Accessori sposa 2018: come completare il tuo bridal look

BLOG

16/03/2018

Accessori sposa 2018: come completare il tuo bridal look

Accessori sposa 2018: come completare il tuo bridal look



Dalle scarpe ai gioielli, agli accessori per capelli, i nostri consigli per un total look impeccabile.

È in questo periodo che ha inizio per le spose la ricerca degli accessori giusti per completare il look sposa. L’abito è ormai scelto ed in viaggio in attesa della prima prova, ma qual è il tocco finale che crea un effetto di insieme elegante, sofisticato, proprio come lo avete sempre immaginato nei vostri sogni? Ecco i nostri consigli per un look 2018 di tendenza e in linea con la vostra scelta.

Il velo

È in assoluto l’accessorio più importante e che, insieme al bouquet, compone la parte “emotiva” del vostro look: non a caso, capita spesso nei nostri salottini prova di scorgere una lacrima di commozione proprio nel momento in cui la sposa si guarda per la prima volta allo specchio con il look completo di velo e bouquet. Badate bene: l’errore più frequente è pensare che più lungo è il velo e maggiore sarà l’effetto “wow”: in realtà spesso né il tono della cerimonia né lo stesso abito sono in linea con quella lunghezza. Un esempio? Il rito civile: più indicata la veletta, o un velo all’americana. Per quanto riguarda, dunque, la lunghezza del velo, affidatevi ai nostri consigli durante le prove, e ricordate che spesso è il contrasto che funziona: un semplice velo taglio laser è perfetto per un abito in pizzo, particolarmente lavorato, invece un velo bordato in raso funziona molto con gli abiti lisci come in mikado o in cady. Se vi piace il bordo in pizzo, potete indossarlo sia con l’abito con lo stesso ricamo oppure con un abito liscio in seta. Via libera anche agli accessori particolari come una tiara in petali come nella foto.

Le scarpe

Che le donne abbiano un debole per le scarpe lo sanno anche i sassi, per questo in showroom trovate un vastissimo assortimento delle migliori marche fra Penrose, YolanCris, Francesco, Torresi, Penrose, e vedrete cosa abbiamo in serbo per le spose 2019… Quest’anno un ritorno agli accessori a contrasto, come il lurex impreziosito da dettagli glam come le nappe, i fiocchi, ciò che conta è stupire. Quali scegliere? Non fatevi tentare da tacchi troppo alti se non siete abituate, non è il caso di iniziare proprio nel giorno del vostro matrimonio rischiando una caduta o, peggio ancora, di sembrare goffe da qualcosa che non avete mai portato. Scegliete piuttosto un modello che vi faccia sentire anche sicure di voi stesse e dei vostri passi. Una scarpa diversa per il taglio della torta? Perché no, purché vi facciate notare!

I capelli

L’acconciatura va di pari passo con l’abito scelto, ma anche con il tono della cerimonia. Se avete scelto il look sbarazzino di YolanCris, perché non osare con una treccia o con un semi-raccolto? Viceversa per un abito più sobrio, importante, come una sirena in mikado Antonio Riva: in questo caso forse il raccolto pettinato è più indicato. Nel 2018 un grande ritorno alla tiara, agli accessori luminosi ma discreti.

La cintura

Sottolinea il punto vita, dona luce su un abito in cui non sono presenti dettagli luminosi, la cintura è l’accessorio perfetto che conferisce anche personalità e carattere, non a caso stilisti importanti come Giuseppe Papini, Vera Wang, Jesus Peiro, Jenny Packham dedicato alle cinture un’attenzione maniacale alle cinture, non meno importanti dell’abito da sposa. Anche in questo caso, lasciatevi consigliare durante le prove, perché non è detto che stiano bene a tutti, un esempio? Se non avete un punto vita particolarmente accentuato rischiereste di sottolineare questo piccolo difetto. Infine, molto dipende anche dallo spessore dell’accessorio, che deve essere adatto sia alla vostra vita che all’abito scelto.